Comunicazione sulle vere norme per entrare a far parte dell’Alleanza Slow Food

La partecipazione al progetto Alleanza Slow Food dei Cuochi e Pizzazioli è completamente gratuita. Il Progetto viene infatti gestito direttamente da Fiduciari o Responsabili di Condotta di Slow Food appositamente incaricati, coadiuvati dai Referenti Provinciali del Gruppo Regionale del Progetto stesso. Bisogna dunque diffidare di altre figure che, eventualmente, nell’ambito della assistenza commerciale della ristorazione e/o dell’immagine propongono o garantiscono l’adesione anche attraverso la promozione o l’acquisto di particolari prodotti tutelati da Slow Food.

A norma del Regolamento Internazionale l’adesione al Progetto dell’Alleanza, oltre alla associazione a Slow Food, l’adesione non comporta alcun onere o costo né per il cuoco o pizzaiolo, né per il locale aderente. È invece necessario e indispensabile condividere le buone pratiche per salvaguardare il gusto, la biodiversità e le tradizioni, portano al percorso per l’adesione al Progetto dell’Alleanza.

Tutte le informazioni, il Regolamento dei Cuochi dell’Alleanza ed il Manifesto delle Pizzerie sono scaricabili dalla pagina PROGETTO

Comments are closed.