Campania & Basilicata a Terra Madre – Salone del Gusto 2018

La Campania e la Basilicata a Terra Madre Salone del Gusto 2018

Anche quest’anno grande partecipazione di Campania e Basilicata a Terra Madre Salone del Gusto 2018.

La Campania sarà presente su un’area di oltre 500 mq con l’intera gamma delle eccellenze del territorio regionale e dei presidi campani. Due gli spazi collettivi: l’area Cittàslow e l’area Regione Campania con i presìdi sostenuti dal progetto “Verso Leguminosa” e con gli operatori del progetto Riadag, legato alla salvaguardia e valorizzazione della biodiversità (PSR Campania 2014-2020).

La partecipazione di Slow Food Campania e Basilicata è sostenuta da Regione Campania, Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, Parco Nazionale del Vesuvio e con l’ospitalità di Cittaslow e Alma Seges!

Ed ecco il programma di tutte le attività che le Condotte Slow Food della Campania e della Basilicata porteranno a Torino!

 

SCARICA IL PDF!

Giovedì 20 settembre

Ore 11:00  EVENTO SPECIALE: Una Campania biodiversa. Presentazione del programma di attività e brindisi inaugurale della Campania a Terra Madre Salone del Gusto 2018. Spazio Regione Campania

Ore 12,00 L’Irpinia in una “capa d’aglio”. Laboratorio del Gusto con l’Antico Aglio dell’Ufita, Presidio Slow Food. Spazio Regione Campania

Ore 16,00 La “figliata” aversana. Laboratorio del Gusto con la mozzarella con latte di bufala dell’Agro Aversano. Piazza Cittaslow

Ore 16,30 Forme di pecora. Laboratorio del Gusto con i formaggi di Pecora Laticauda, Presidio Slow Food. Piazza Cittaslow

 

Venerdì 21 settembre

Ore 10,00  Che porchetta! Laboratorio del Gusto sulla porchetta sannita. Piazza Cittaslow

Ore 11,00  Il Giardino del Gusto. Laboratorio del Gusto a cura degli allievi del Corso IFTS in Tecnici della Ristorazione di Fondazione ITS Bact. Spazio Regione Campania

Ore 12,00 Presentazione del Festival “Eruzioni del Gusto”. Spazio Regione Campania

Ore 13,30  L’Amarena quarantina dei Colli di San Pietro: una tradizione ritrovata, Laboratorio del Gusto. Spazio Regione Campania

Ore 16,30 Il fusillo dell’amore. Laboratorio del Gusto sul fusillo di Felitto, Laboratorio del Gusto. Piazza Cittaslow

Ore 17,30  Il mischiglio lucano, Laboratorio del Gusto. Piazza Cittaslow

Ore 18,00 La Zeppola Stregata che unisce. La contaminazione culturale nel Sannio attraverso il cibo, Laboratorio del Gusto. Spazio Regione Campania

 

Sabato 22 settembre

Ore 10,00 Il gelato Artigianale del Presidio Stregato. Laboratorio del Gusto con gelato artigianale allo Strega e Noce di Sorrento,  Presidio Slow Food. Piazza Cittaslow

Ore 11,30 Verso Leguminosa. Un fagiolo per amico. Laboratorio del Gusto sul Fagiolo di Volturara, Presidio Slow Food. Piazza Cittaslow

Ore 12:00 EVENTO SPECIALE Proiezione del film “Cucinì”, documentario realizzato da Slow Food Napoli. Spazio Di Martino

Ore 13,00  La riscoperta del vitigno più alto del mondo. Laboratorio del Gusto sull’Aspirino da Alberata aversana. Spazio Regione Campania

Ore 15,30  I Parchi dei Presìdi lucani. Laboratorio del Gusto con i Presìdi lucani e i Parchi regionali e nazionali. Spazio Regione Campania

Ore 17,00  La Lucanica e il Pezzente: storie di salsicce. Laboratorio del Gusto sulla storia della salsiccia lucanica e sul pezzente della montagna materana. Piazza Cittaslow

 

Domenica 23 settembre

Ore 10,30  Verso Sementia. I pani di grani del futuro, la nocciola libera dalla chimica e le erbe spontanee commestibili dei Monti Picentini. Laboratorio del Gusto con il forno di sociale di Vincenzo e le comunità di supporto al cambiamento del sistema locale del cibo. Piazza Cittaslow

Ore 13,00 Verso Sementia. Alla riscoperta dei grani antichi in Terra di Lavoro, Laboratorio del Gusto. Spazio Regione Campania

Ore 15,30 Verso Leguminosa. Il “dente di morto”: alla scoperta del fagiolo e della Comunità di Acerra, Laboratorio del Gusto.  Spazio Regione Campania

Ore 17,00 Verso Leguminosa. Comuni che vogliono diventare Slow: Vesuvio, Trecase e il pisello centogiorni, Presidio Slow Food. Spazio Regione Campania

Ore 18,00  Il pane secondo Fofò e i pomodori secondo Patrizia. Viaggio nel gusto della biodiversità vesuviana. Piazza Cittaslow

Ore 20,00 EVENTO SPECIALE: Oje Rita oje Rita mia. Ricordo gioviale di una donna felice, Rita Abagnale, fondatrice di Slow Food Campania. Spazio Regione Campania

 

Lunedì 24 settembre

Ore 10,00  Verso Leguminosa. Laboratorio del Gusto con i legumi antichi della Baronia e della Valle dell’Ufita. Piazza Cittaslow

Ore 10,30 Il Paniere flegreo, Laboratorio del Gusto. Piazza Cittaslow

Ore 11:00 La dolce albicocca. Laboratorio del Gusto con Aniello Falanga, pizzaiolo dell’Alleanza Slow Food e le vecchie varietà di albicocche vesuviane, Laboratorio del Gusto. Piazza Cittaslow

No Comments Yet.

Leave a comment